All posts tagged criteri

In materia di danno discendente dalla mancata aggiudicazione di una commessa pubblica, il Codice del processo amministrativo stabilisce un criterio preferenziale che da titolo, prima di ogni altro elemento risarcitorio, alla dichiarazione di inefficacia del contratto stipulato dall’affidatario e, in subordine, al subentro nei rapporti negoziali con la S.A. Read more

Capita spesso che nella gestione della fase di scrutinio di anomalia il concorrente si trovi nella condizione di dover giustificare voci specifiche dell’offerta, anche per il ricorrere di attività e/o interventi inclusi nelle cd. migliorie della proposta tecnica. Fino a che punto può ritenersi legittimo modificare i prospetti espressi in sede di gara? Read more

L’art. 97 comma 2 del D.Lgs. n. 50/2016, come noto, ripropone alla lettera a) il criterio di individuazione delle cd. offerte anomale sancito dall’art. 86, comma 1, del Codice previgente.

L’art. 97, comma 8, poi, consente alle S.A. di procedere all’esclusione automatica delle offerte che superano la predetta soglia di anomalia. Read more